Veneto

Alla scoperta del "Leone alato"

Veneto significa bellissime e uniche città, come Venezia e Verona, lo spettacolo delle Dolomiti, arte, storia, antiche tradizioni e una gastronomia tutta da scoprire. Tra i numerosi itinerari artistici che la regione offre, da non perdere quello che si estende attorno ai monti Berici, una serie di dolci colline situate a sud di Vicenza e che ben si sono prestate nei secoli alla costruzione delle residenze nobiliari.

In auto è possibile andare alla scoperta di alcune straordinarie ville, alcune delle quali palladiane, inserite in un ambiente naturale altrettanto bello. Ma Veneto vuol dire anche belle spiagge lunghissime e attrezzate, natura e divertimento. Il mare veneto, con i suoi litorali sabbiosi, le attrezzature efficientissime, la grande tradizione gastronomica, i numerosi luoghi d’incontro e di divertimento, offre una risposta adeguata alle aspettative del pubblico anche più esigente, sia italiano che straniero.

Nei suoi centri in riva al mare, facilmente accessibili dalle grandi reti viarie della Regione, è possibile coniugare riposo e divertimento, sport e relax, respirando aria sana lontani dal caos delle città. Gli arenili profondi e il fondo marino che scende molto lentamente rende queste spiagge ideali soprattutto alle famiglie e ai bambini, ma nello stesso tempo le attrezzature sportive d’ogni tipo sono in grado di soddisfare anche le esigenze dei più giovani. Su quasi cento chilometri d’arenili spiccano le belle cittadine balneari, ognuna delle quali conserva una sua individualità, fatta di piccoli dettagli, sfumature e tradizioni locali come Bibione, il centro più recente nel corollario delle località turistiche internazionali, dove l’elemento naturale ben si sposa con la modernità.

I percorsi ciclabili, la splendida passeggiata a mare, le diverse strutture sportive rendono Bibione il luogo ideale per praticare varie discipline: dal calcio al tennis, dal basket al beach volley, dal nuoto al mini golf, dall’atletica alla vela. Continuando il nostro viaggio, più a sud troviamo l’antico abitato di Caorle. Cittadina le cui origini risalgono a tempi molto remoti, è uno dei centri balneari veneti più completi, dalle caratteristiche inconfondibili. Oltre Porto Santa Margherita ed Eraclea Mare, superata la foce del Piave, s’incontra il Lido di Jesolo. Con i suoi 500 alberghi, 15 mila tra ville, case e appartamenti e una decina di camping è senza dubbio la più importante località turistica del Veneto.

A un passo da Venezia e dalle sue meravigliose isole, si trova il Cavallino, la località turistica “open air” più importante d’Europa. Ogni progetto urbanistico e culturale è stato portato avanti proprio in funzione del turismo all’aria aperta, e il risultato è una offerta estremamente diversificata, ma sempre caratterizzata dal massimo comfort e dalla massima libertà.

Il Balcone di Giulietta

VERONA, LA CITTÀ DI GIULIETTA E ROMEO

Famosa per la tragedia shakespeariana, la città scaligera è conosciuta in tutto il mondo per i suoi monumenti. Non lontano dalla città, il lago di Garda, la Lessinia, il monte Baldo sono solo alcuni delle ricchezze che il territorio può offrire.

Palazzo del Corno (www.trevisoinfo.it)

ALLA SCOPERTA DELLA ROMANA TARVISIUM

La storia di Treviso parte dall’epoca romana per arrivare allo splendore del periodo medioevale. L’intero territorio trevigiano è assai ricco di testimonianze storiche, artistiche e architettoniche, al punto da essere scelto da molte personalità famose.

Basilica del Santo

PADOVA, LA CITTÀ DEL SANTO

Con il suo ricco patrimonio artistico, la città veneta è famosa per le opere artistiche di Giotto. La provincia di Padova si caratterizza per una moltitudine di realtà, località termali e paesi ricchi di storia e monumenti.

Fototeca ENIT, Sculture sul Lungomare foto di Gino Cianci (www.enit.it)

Caorle

La cittadina veneta si distingue nell’offerta delle vacanze al mare con strutture alberghiere, appartamenti per vacanza, villaggi turistici e campeggi, numerosi posti barca e 18 chilometri di spiaggia.

Palazzo della Ragione

VICENZA E IL GENIO DEL PALLADIO

La città d’arte che ha visto crescere l’attività del celebre architetto è profondamente segnata dalla sua mano. Tutta la campagna vicentina è puntellata di lussuose dimore, località storiche e turistiche per gli amanti delle vacanze culturali e di relax.

Il Duomo di Belluno

BELLUNO, UNA CITTÀ RACCHIUSA TRA LE CIME

Uno sguardo da vicino della provincia veneta più a nord. Belluno e la sua provincia offrono scenari incantati e offerte turistiche in ogni periodo dell’anno.

(http://www.turismovenezia.it)

Bibione

Mare limpido, spiaggia di sabbia finissima, servizi efficienti, un patrimonio lagunare ancora intatto, cucina veneta e sapori irresistibili. Bibione ha tanti volti capaci di soddisfare il turista più esigente, nel totale rispetto della natura.

Isola di San Giorgio

VENEZIA, LA CITTÀ SULL’ACQUA

Il capoluogo veneto è l’unico al mondo caratterizzato da uno speciale connubio tra la terraferma e l’acqua. La bellezza di Venezia è tutta nella sua speciale configurazione e la città intera è da considerarsi un’opera d’arte, uno scrigno che racchiude al suo interno autentici tesori.

Piazza Umberto Merlin (www.virtualveneto.it)

ROVIGO E LA PIANURA VENETA

Torri e campanili si alternano a palazzi e monumenti di antiche origini. La città è inserita nel suggestivo ambiente del delta del Po, dove la natura domina in assoluto nel più grande parco italiano.