TUTTI IN SELLA NEL BIELLESE

Cavalcando attraverso oasi naturalistiche, santuari e piccoli borghi, l’ippovia del Biellese conduce alla scoperta di un territorio piacevole e rilassante, ideale per splendide escursioni a cavallo.

Gli appassionati di turismo equestre potranno godere di paesaggi d’incontaminata bellezza e itinerari artistico-culturali di notevole suggestione percorrendo l’ippovia del Biellese. Accompagnati da istruttori equestri e con la possibilità di soggiornare nei tanti centri ippici a disposizione, si può cavalcare per oltre 200 km di strade che passano dalla pianura ai 1500 metri di Bielmonte, percorrendo sterrate e solitarie vie che conducono attraverso piccoli e affascinanti borghi medioevali.
Sono molte le riserve naturali riconosciute dalla regione Piemonte che offrono la possibilità di essere percorse a cavallo: la riserva naturale Parco Burcina, che si estende su un’intera collina, è il classico esempio di giardino all’inglese abbellito da un incantevole fioritura di rododendri.
Un affascinante viaggio a ritroso nel tempo attende il cavaliere che attraversi la riserva della Bessa, ricca di testimonianze architettoniche risalenti all’epoca romana. Praterie invece caratterizzano l’oasi delle Baragge, impreziosita da roveri e farnie secolari: un paesaggio da savana infiammato in autunno esalta il contrasto tra i colori caldi della vegetazione e il blu intenso del cielo, con la splendida cornice delle Alpi sullo sfondo.
Grande attenzione merita il riposante panorama della Serra, la collina morenica più lunga d’Europa, che fa parte dell’anfiteatro morenica della Serra d’Ivrea che domina il Lago Vivrone. La Serra ospita uno splendido tracciato che taglia a mezzacosta la corona alpina e attraversa a circa mille metri d’altitudine l’intera provincia, offrendo un incantevole balconata sulla pianura sottostante e una suggestiva scoperta dei santuari alpini della zona. Questi santuari, oltre a essere la testimonianza della devozione della gente del luogo, possono diventare luogo di sosta durante il percorso per cavallo e cavaliere. Percorre gli itinerari equestri biellesi è anche un ottimo modo per scoprire i sapori della terra di questa provincia.
Disseminati sul territorio s’incontrano cascinali, agriturismo sparsi nel verde e aziende agricole produttrici di gustosi prodotti tipici, tra cui ottimi formaggi, salumi e pregiati vini.
L’ippovia può essere percorsa interamente in una settimana o si può scegliere di farne alcuni tratti appoggiandosi alle strutture lungo il tragitto, da cui partire poi per altri brevi viaggi nei dintorni. Numerosi sono i centri ippici sparsi sul territorio in grado di offrire servizi di qualità e di accogliere con professionalità cavallo e cavaliere.