RIOMAGGIORE

Strutturato a gradoni, Riomaggiore è uno dei tipici paesini delle Cinque Terre che fanno anche parte dell’omonimo Parco nazionale.

Il borgo è formato da abitazioni altre 3 o 4 piani e tinteggiate con colori forti, tipici della Liguria. Ha ispirato per anni il pittore italiano Telemaco Signorini, che qui trascorreva le vacanze e che l’ha immortalato in numerosi quadri.  
A Riomaggiore ha inizio la Via dell’Amore, una strada pedonale molto suggestiva, scavata nella roccia, a strapiombo sul mare, che collega il borgo con la frazione di Manarola. Lunga circa un chilometro, questa via pedonale è l’ideale per ammirare splendidi paesaggi marini, comodamente seduti su panchine di pietra sistemate in apposite piazzole di sosta. Ogni panchina è dedicata a personaggi della mitologia.
Il piatto tipico del borgo è la torta di riso salata e rimanda alla cultura contadina e non marinara degli abitanti di questo tratto di costa ligure. Viene preparata per la festa patronale di San Giovanni Battista, il 24 giugno.
Riomaggiore e gli altri paesini delle Cinque Terre, grazie alla bellezza del paesaggio terrazzato, accolgono visitatori da tutto il mondo e si distinguono per l’ospitalità.