LUCCA, CITTÀ MURATA

Le antiche e maestose mura color rosso avvolgono e proteggono la città toscana. Le località più conosciute della sua provincia sono collocate quasi tutte sulla costa tirrenica e sono conosciute sia per la loro bellezza artistica sia per la varietà di proposte che sanno offrire.

La storia

La città è oggi dinamica per traffici e manifatture, ma dietro la cinta di mura rosse conserva gelosamente il suo illustre passato. Le mura bastionate che circondano la città sono state le terze e ultime costruite, ma non sono mai state usate come difesa. Una volta raggiunto un pacifico equilibrio con la vicina e potente Firenze, Lucca potè attendere tranquillamente la pacificazione interna e il rinnovamento economico. La città medievale è caratterizzata da alte torri, da vicoli tortuosi e improvvisi larghi che si aprono sui grandi edifici romanici. Alla fine del XII secolo la città, prima sede di un ducato longobardo divenuto poi marchesato toscano, ebbe la sua prima espansione grazie al grande sviluppo dell’arte della seta e la notevole attività bancaria presente. Il ’300 segnato dalle prime crisi degli affari, porta al rinfocolarsi delle lotte civili e alle signorie finchè i cittadini riacquistano definitivamente la libertà nel 1369. La repubblica democratica ebbe una breve rinascita nel 1799 fino a che Napoleone, nel 1805, assegnò la città in principato alla sorella Elisa. Nel 1847 fu ceduta al Granducato di Toscana, con cui entrò a far parte dello Stato d’Italia.

La città e i suoi monumenti

Le mura antiche che circondano la città, rimaste miracolosamente intatte, sono tra le opere militari più importanti di tutta la Toscana, costituite da 12 cortine e 11 baluardi si levano per 12 metri offrendo numerosi scorci e viste della città. Se piazza Napoleone è ornata dal monumento a Maria Luigia di Borbone, piazza San Martino con l’attigua piazza Antelminelli forma un suggestivo scenario medievale in cui spiccano Palazzo Bernardi, il Duomo e l’adiacente Casa dell’Opera del Duomo. Dedicato a San Martino, è il principale monumento religioso della città, in forme romaniche ma rifatto all’interno dove tra le numerose opere d’arte conserva l’Ultima Cena del Tintoretto. Mentre via Guinigi è tra le più caratteristiche e suggestive vie della città, di intatto sapore medievale, piazza San Michele è l’animato e caratteristico centro della vita cittadina, su di essa si affacciano il palazzo del Podestà, la casa natale di Giacomo Puccini, con documenti e oggetti appartenuti al grande compositore, e la chiesa di San Michele in Foro. Infine, palazzo Mansi, al cui interno si possono ammirare il salone della Musica e la sontuosa Camera degli Sposi. L’edificio è sede inoltre della Pinacoteca nazionale, che comprende dipinti italiani e stranieri dal rinascimento al ’700.

Il territorio

Le località della toscana in provincia di Lucca sono diverse e situate prevalentemente sulla costa Tirrenica. Viareggio, la cui origine risale al ’400 intorno a una fortificazione preesistente, la città dei marinai, legata prevalentemente alle tradizioni della pesca. Conobbe il turismo balneare solo nel tardo Ottocento, con la costruzione dei due primi due stabilimenti; oggi oltre all’attività della pesca e a quella balneare, viene ricordata anche per il suo Carnevale, che caratterizza le fredde giornate invernali e che termina con la consueta sfilata dei carri, un appuntamento fisso per il nostro costume nazionale. Forte dei Marmi, situato sul litorale della Versilia, prende il nome dal Forte fattovi erigere nel 1788 dal Granduca Leopoldo I che bonificò la zona tutta paludosa e colpita dalla malaria. Celebre località balneare, fu scoperto nell’800 da intellettuali e artisti europei e per molto tempo è stato luogo di vivaci incontri letterari. Oggi ospita il Festival internazionale della Satira. Marina di Pietrasanta deve invece la sua fama alla grande scuola per artigiani del marmo, scelti da illustri artisti internazionali per la realizzazione dei loro progetti. Per finire il nostro viaggio nella provincia lucchese, citiamo il Lido di Camaiore, un attivo centro balneare e turistico.