Lana

Situata tra i 250 e 1.910 metri d’altitudine, Lana è al centro dell’area frutticola più antica ed estesa dell’Alto Adige, ma il paese è anche immerso nei colori e profumi del paesaggio alpino. Meta ideale per le famiglie, offre numerose possibilità di soggiorno culturale e sportivo.

Situato sul versante meridionale della conca di Merano, all’imbocco della Val d’Ultimo, è il paese frutticolo più grande dell’Alto Adige, offre un centro vivace immerso in un paesaggio tipicamente alpino e una vasta gamma di occasioni non solo sportive o di relax, ma anche artistico culturali.
Dal punto di vista storico, infatti, Lana vanta circa una quarantina di chiese, cappelle e monasteri sparsi per il territorio, tra cui le leggendarie rovine dei castelli Leone, Braunsberg e Brandis. Il programma culturale, invece, propone durante l’arco dell’anno le Giornate della zucca, il festival LanaLive, la Festa della fioritura, spettacoli teatrali all’aperto e il suggestivo Mercatino di Natale durante le festività invernali.
Chi cerca il contatto con la natura può fare una gita al Monte San Vigilio, considerata la montagna di casa, rilassarsi lungo la passeggiata Brandis oppure lungo la romantica camminata della Gola, mentre gli amanti dello shopping possono sbizzarrirsi tra i negozi nella vivace zona pedonale “Am Gries” del centro storico. Chi pratica il golf, infine, può cimentarsi sul campo Brandis a 9 buche.