CORNIGLIA

Frazione di Vernazza, Corniglia è diversa dagli altri paesi delle Cinque Terre perché è l’unico paese che non si affaccia direttamente sul mare. Si trova infatti sulla cima di un promontorio, circondato da vigneti terrazzati e da cui si possono vedere gli altri paesini del comprensorio.

Per raggiungere Corniglia, oltre alla strada carrozzabile che la collega alla stazione ferroviaria, i più sportivi possono salire una lunga scalinata detta Lardarina, costituita da 33 rampe e 382 gradini.
L’intero borgo, il più piccolo delle Cinque Terre, si sviluppa lungo la via principale, via Fieschi, che conduce dalla parrocchia di San Pietro fino al belvedere della terrazza di Santa Maria.
La Chiesa di San Pietro ospita ogni estate il Festival organistico delle Cinque Terre, mentre il 29 giugno si festeggia il santo patrono con una processione per le vie del paese che porta fino alla terrazza sul mare. La specialità gastronomica della festa è la torta di riso, preparata con riso, formaggio, uova e cotta al forno; viene distribuita a tutti i partecipanti.
Corniglia ha vocazione agricola e una tipologia urbana simile a quella dei centri rurali dell’entroterra, con case più basse.