Caorle

La cittadina veneta si distingue nell’offerta delle vacanze al mare con strutture alberghiere, appartamenti per vacanza, villaggi turistici e campeggi, numerosi posti barca e 18 chilometri di spiaggia.

Caorle offre ai turisti amanti del mare centinaia di strutture ricettive, due darsene per l’attracco dei natanti e 18 chilometri di arenile, più volte premiato con la Bandiera Blu, diviso nelle due spiagge di Levante e Ponente. Un paradiso per chi ama passeggiare sul bagnasciuga o lasciarsi coccolare a riva tra le onde del mare. Inoltre questa località veneta è capace di conciliare stagione balneare e un pregevole centro storico, con casette variopinte distribuite fra calli e campielli dovute a una rete di canali artificiali che danno l’impressione di camminare in un piccolo scorcio di Venezia.
Il centro storico di Caorle, infatti, è diviso in rioni e dal duomo si diramano un gran numero di calli che sfociano in campielli o nel principale “Rio terà”. Nel rione Sant’Andrea le strade hanno nomi di pesci o prodotti tipici, più moderno il rione Sansonessa, mentre dal recente rione dell’Orologio parte una sorta di quadrante di meridiana con vie che hanno il nome dei segni dello Zodiaco. A nordest del centro storico si trovano infine i rioni San Giuseppe e Falconera, che arrivano fino ai territori lagunari. Qui si trovano le tipiche costruzioni dei casoni, le tipiche abitazioni dei pescatori della laguna.